rimedi naturali

I rimedi naturali contro la micosi alle unghie

Sentite un fastidio sotto il piede? Avete notato che una delle vostre unghie si è fatta all’improvviso più spessa e gialla? In quel caso avete probabilmente a che fare con un fungo. L’onicomicosi, o micosi delle unghie, è un disturbo antiestetico e fastidioso causato da agenti legati all’ambiente.

Posti molto caldi e umidi, se non puliti a dovere, possono diventare l’habitat per questo fungo che colpisce soprattutto le dita dei piedi, ma anche quelle mani, insinuandosi sotto l’unghia, macchiandola di giallo e procurando prurito e dolore. Spesso la rimozione dell’unghia rimane l’unica soluzione, ma si può non arrivare a tanto, intervenendo in tempo con alcuni semplici rimedi naturali.

Se infatti il fungo ha attecchito da poco, è possibile intervenire anche senza prodotti medici. Bisogna però accorgersi della micosi fin da subito, in caso contrario l’utilizzo di prodotti per l’onicomicosi è fortemente consigliata.

Contro la micosi delle unghie uno dei rimedi più consigliati è l’aceto. Basterà infatti riempire una bacinella con acqua tiepida e aceto, lasciandovi poi i piedi in immersione per circa 15-20 minuti una volta al giorno, per notare i primi risultati solo dopo pochi giorni.

In alternativa potreste provare con l’aglio, che grazie alle sue ottime proprietà antibatteriche e antimicotiche è perfetto per combattere funghi e batteri. Riducete in poltiglia uno spicco d’aglio e applicate la “pomata” sulla parte interessata, avvolgendola poi con una garza sterile. Alla vostra poltiglia d’aglio potete aggiungere anche del succo di limone, per aumentare il potere disinfettante.

Il rimedio forse più indicato è però il tea tree oil, che potrete trovare in qualsiasi erboristeria. Utilizzato da solo, il tea tree oil può essere applicato facendone cadere qualche goccia direttamente sull’unghia. In alternativa è possibile anche in questo caso l’applicazione tramite pediluvio.

Ma lo strumento più efficace contro la micosi delle unghie resta uno solo: la prevenzione. Alcune semplici pratiche quotidiane ci permettono infatti di ridurre al minimo il rischio di infezione o di propagazione del problema. Basterebbe evitare di camminare scalzi su superfici pubbliche e asciugare bene le parti a rischio o già infette. È inoltre importante tenere le unghie il più corte possibile, avendo cura di sterilizzare eventuali strumenti utilizzati qualora fossero già infette, e lavare in lavatrice con acqua calda i calzini e gli indumenti venuti a contatto con le parti interessate.

La prevenzione va fatta però anche a tavola, favorendo tutti quegli alimenti o le bevande che tengono alte le risposte immunitarie dell’organismo, principale difesa contro l’aggressione fungina.

Articolo in collaborazione con: salutenaturale.info

Un commento su “I rimedi naturali contro la micosi alle unghie

Lascia un commento