Luna piena

Luna piena tra mitologia e scienza: quale influenza ha su di noi?

Gli effetti della Luna Piena sul corpo e sulla mente

In astronomia, la Luna Piena (plenilunio) è la fase lunare, che si ripresenta circa ogni 29 giorni, durante la quale l’emisfero lunare è completamente illuminato dal Sole e interamente visibile dalla Terra, per tutta la notte. Gli astrologi vedono i pianeti e i corpi celesti come esseri fortemente energetici, che influenzano i comportamenti e la vita delle persone.

La Luna è il pianeta che, al contrario e in modo complementare rispetto al Sole, indica il nostro lato inconscio e tutto ciò che riguarda i lati interiori e più nascosti dell’individui, come gli istinti, i sogni, la fantasia, la memoria e le emozioni.

Ti sei mai chiesto perché chiamiamo “lunatico” qualcuno che cambia spesso umore? La parola deriva dal latino tardo lunatĭcus, definito come colui «che patisce di accessi di pazzia ricorrenti con le fasi lunari; epilettico». Il momento in cui la Luna si trova sul lato opposto della Terra, rispetto al Sole, è un periodo importante tra i praticanti spirituali, perché si crede che coincida con il momento in cui si sprigiona un particolare picco di energia, che avrebbe la capacità di accrescere le nostre caratteristiche, positive o negative, a seconda del nostro stato d’animo generale di quel giorno.

Si ritiene, dunque, che nelle notti di luna piena l’energia emanata dalla luna sia maggiore e che dunque rappresentino un momento perfetto per svolgere i riti magici.  Nella mitologia, i licantropi sono esseri umani che si trasformano in lupi famelici facendo strage di innocenti nelle notti di luna piena. Lo stesso Shakespeare aveva scritto “È tutta colpa della luna, quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti“.

Che dire allora dei misteriosi Esbat delle streghe celebrati ancora con la Luna Piena? È stato determinato scientificamente che la Luna Piena ha un’influenza negativa sul nostro sonno. Lo ha dimostrato uno studio pubblicato sulla rivista Current Biology dai ricercatori dell’università svizzera di Basilea, guidati da Christian Cajochen. Lo studio ha verificato che, quando c’è la luna piena, impieghiamo 5 minuti in più per addormentarci e dormiamo in media 20 minuti in meno a notte.

Abbiamo già detto che la Luna Piena potrebbe avere il potere di amplificare il nostro stato d’animo e le nostre emozioni, buone o cattiva che siano. Qualunque cosa accada dentro di noi in quel momento viene moltiplicato dalla Luna, che agisce come un vero “fertilizzante emotivo”.

La Luna Piena può rappresentare una grande opportunità per la nostra crescita emotiva e spirituale. L’energia che sprigiona e il suo potere potrebbero essere incanalati nei giusti ambiti della nostra esistenza con l’aiuto di un veggente professionista come quelli del sito Kang.it.

Lascia un commento