leggings anche in inverno

I leggings anche in inverno: quali scegliere

Negli ultimi anni i leggings sono di certo tra i modelli di pantalone più indossati dalle donne. Anche perché si tratta di un capo molto versatile, che si può abbinare a una camicetta o anche a un vestito corto, per creare un look originale.

L’offerta disponibile in commercio è molto ampia, questo non significa che si trovino solo leggings di qualità, anzi. Scegliere un bel paio di leggings per l’inverno non è quindi così semplice ed è importante concentrarsi su alcuni elementi fondamentali.

Il materiale

Buona parte dei leggings in commercio sono in cotone elasticizzato. A seconda dello spessore del tessuto e dell’eventuale presenza di felpatura interna anche i leggings in cotone possono essere perfettamente adatti all’utilizzo invernale. Ad esempio il brand Jadea propone leggings di questo tipo, piacevoli e non troppo pesanti, sono ideali in inverno grazie alla felpa che ricopre l’interno del pantalone.

Ci sono poi leggings in materiale sintetico, alcuni dei quali molto compatti e sostenuti, tanto da poter essere utilizzati esclusivamente nei mesi più freddi dell’anno. Il cotone è di certo da prediligere, perché i leggings si portano a contatto con la pelle, meglio quindi un materiale naturale, che consente la traspirazione e non dà problemi di allergia o di irritazioni.

Lo spessore

Che siano in cotone o in lana merinos ci sono leggings dal tessuto sottilissimo, altri invece sono spessi e perfettamente opachi. Alcuni marchi addirittura esprimono lo spessore del tessuto utilizzato per il leggings con i denari, come si fa per i collant. Più il numero di denari è elevato e maggiore è lo spessore del tessuto, che risulterà difficile da usare quando il clima è caldo, più piacevole invece in inverno.

Alcuni tessuti con cui sono prodotti i leggings sono pensati anche per l’utilizzo sulla neve, quindi il materiale è idrorepellente e molto caldo. Questi elementi sono da valutare a seconda dell’utilizzo che si intende fare per il pantalone, che sia per andare in ufficio durante la settimana o a sciare nel week end.

La trasparenza

Quello che alcuni leggings più leggeri ed estivi mostra è un tessuto estremamente sottile, che lo porta a divenire quasi trasparente. Questo soprattutto in alcune zone cruciali, ad esempio attorno alle cuciture o nel caso in cui ci si pieghi o si estendano le gambe.

Se in estate l’effetto “vedo/non vedo” può essere la scelta migliore, magari da abbinare con una lunga blusa o con un abitino, in inverno non è decisamente consigliato. Anche perché dove il tessuto si assottiglia il freddo penetrerà praticamente senza ostacoli.

Lo scopo

Nei negozi di articoli sportivi anche in pieno inverno sono disponibili leggings leggerissimi, in cotone elasticizzato senza garzatura interna. Questo perché sono pensati per l’utilizzo in palestra, quindi al chiuso, e durante l’attività fisica, che chiaramene aumenta la temperatura corporea.

Questi pantaloni sono poco forse ideali per stare in casa, lo sono meno nel caso in cui si intenda uscire per una passeggiata in pieno dicembre. Meglio quindi prediligere tessuti più consistenti.

Lascia un commento