Come attirare l’attenzione di una donna

Come attirare l’attenzione di una donna

Al giorno d’oggi riuscire a conquistare una donna potrebbe sembrare molto difficile. Infatti, nella maggior parte dei casi, a differenza di molti anni fa, quando le ragazze erano molto più semplici e forse anche meno esigenti, conquistarle era quasi un gioco da ragazzi, con un copione sempre uguale a sé stesso.

Chi voleva conquistare il cuore (e non solo) di una donna, poteva basarsi su un semplicissimo corteggiamento: un mazzo di rose, complimenti qua e là, una cena, e spesso, se la ragazza era interessata, il corteggiamento andava a buon fine. Con lei che si sentiva apprezzata e desiderata, e lui che, forte della sua capacità di conquistare una donna, si sentiva virile e uomo.

Oggi le cose sono un po’ diverse. Il fatto di conquistare una donna è diventato quasi un affare di stato per molti uomini: un po’ perché le donne oggi hanno più interessi che esulano dal semplice ‘mettere su una famiglia’, un po’ perché l’emancipazione femminile ha reso più timido l’uomo (almeno dal punto di vista sentimentale o sensuale), un po’ perché le donne sono diventate più scaltre e riescono a percepire se l’uomo ha un reale interesse, il risultato finale è quello che abbiamo descritto all’inizio del nostro articolo.

Ma cosa si può fare per rendere possibile almeno l’inizio del corteggiamento?

Sicuramente i fattori che incidono non sono pochi. Bisogna infatti sottolineare che, se da un lato può incidere profondamente anche il senso di interesse della donna nei confronti di quel dato uomo (non è detto, infatti, che si piaccia a tutti), dall’altro lato è comprensibile che la donna voglia essere desiderata, apprezzata, corteggiata. Il problema è che oggi gli uomini sembrano aver perso interesse per la dolcezza dei preliminari; e con questo non si intende solo dal punto di vista sessuale, ma anche dal punto di vista sentimentale e del corteggiamento, ecco anche il motivo per cui cercano incontri erotici online.

Annusarsi, guardarsi, spiarsi, sono le basi di una conquista. Basi che oggi, sempre più spesso, appaiono dimenticate o perdute ma che andrebbero riprese per consentire alla donna di sentirsi davvero voluta: pensiamo, per esempio, a quanto sarebbe bello per una donna sentirsi fare un complimento, oppure notare la disponibilità dell’uomo ad aiutarla, a capirla, ad ascoltarla.

Per intraprendere un corteggiamento oggi, il consiglio principale è quello di attirare l’attenzione della donna, mostrandosi per ciò che si è ma cercando anche di andare incontro al suo modo di essere ed alle sue esigenze. Per capirci, non è mostrando eccessivo orgoglio, menefreghismo e virilità che avremo conquistato il cuore di una donna, ma può invece aiutare il fatto di essere gentili, di dimostrare attenzione ed interesse, di avvicinarci al suo cuore ed al suo modo di essere con calma e rispetto.

Un sms di buon giorno non troppo invadente, una telefonata per sapere come sta e come le è andata la giornata, un invito per un caffè: tutti modi delicati ma intelligenti per andare dritto al sodo senza far pensare alla donna che siamo interessati davvero a lei. In questo modo avremo trovato sicuramente una buona strada per conquistarla.

Lascia un commento